top of page

Qual è la differenza tra trekking itinerante e residenziale?

Quando parliamo di trekking intendiamo una camminata lenta in percorsi di montagna o al mare, un vero e proprio sport salutare che può essere praticato sia d’inverno che d’estate. All’interno di questa definizione dobbiamo però fare una precisa distinzione tra trekking itinerante e residenziale.




Trekking Itinerante Prevede che ogni sera, finito il nostro itinerario, saremo in un luogo diverso rispetto al giorno precedente. Cambiando rifugio o albergo ci dovremo sempre portare in spalla lo zaino carico dell’occorrente per tutta la durata del trekking (quindi calcoliamo bene di portare lo stretto necessario, MilleMonti è sempre disponibile per darvi consigli su come prepararvi al meglio). MilleMonti è anche in grado di organizzarvi il trasporto bagagli, in modo tale da facilitare il trekking camminando con zaino leggero ogni giorno.



Trekking Residenziale

Ci divertiremo a scoprire sentieri sempre nuovi rientrando presso lo stesso rifugio o albergo ogni sera, proprio come un percorso ad anello. La comodità, qui, sta nel camminare con lo zaino più leggero, dosando quindi le energie risparmiate per esplorare il territorio intorno a noi.


Quale dei due trekking è preferibile?

Ovviamente non c’è una risposta univoca a questa domanda, perché dipende da cosa abbiamo in mente e dal nostro allenamento, quindi il nostro consiglio è di sbizzarrirvi e provarli entrambi per scoprire tutti i territori più meravigliosi, vicini e lontani !


 

E tu preferisci i trekking residenziali o itineranti?

Raccontacelo nei commenti!

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page